Anticonsumismo consapevole: facciamocela noi la frittata.

Le strategie dell’industria alimentare non finiscono mai di sorprendermi. Per realizzare profitti esagerati grazie alla nostra dipendenza.

L’ultima chicca di questa tendenza reperibile nei supermercati è un preparato per frittata. Come testimoniano le foto si tratta di una busta di 30gr. che dichiara trionfalmente che “la Frittata è fatta”!preparato per frittata articolo

In realtà quei 30gr. contengono: fiocchi di patate 37% (patate 99%, emulsionante E471, stabilizzante E450i, antiossidanti : E304-E223(solfiti), spezie, correttore di acidità E330),  cipolla 33% (contiene solfiti), brodo vegetale (sale, estratto di lievito, farina di riso, cipolla, olio di girasole, aglio), porro 8%, prezzemolo.

Il tutto (o il poco) è disidratato, quindi bisogna aggiungere 100ml di acqua e per fare la frittata l’olio e … le uova.

Ora, per fare un soffritto di cipolla, con un pò di patata aggiunta , ci richiedono 1,56euro. Praticamente l’equivalente di un kilo di cipolle o di patate. In più riceviamo una buona dose di prodotti chimici conservanti, emulsionanti, ecc. Ma di quelli faremmo volentieri a meno…

preparato per frittata

Questa voce è stata pubblicata in cucinare, mangiare, news, prodotti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>